Auguri Padre

Carissimo Padre Lillo,
in questo giorno di festa per te, siamo qui – quantomeno in rappresentanza della Comunità – per ringraziare l’Eterno Padre per il dono della tua vita e del tuo ministero sacerdotale.
Sono giorni particolari e, sotto certi aspetti tristi, ma tu, ancora una volta, ci hai indicato la via.
Se viviamo tutto questo con Dio, mettendoci accanto a Lui, riusciremo non solo a dare un senso a tutto ciò, ma anche a essere d’aiuto per gli altri.
Grazie, Padre Lillo, perché anche in questo delicatissimo momento, ci hai invitato ad essere, e non solo a fare, carità, a guardare a Lui, e scendendo in profondità, a vivere di vita interiore.
Grazie perché in questo anno con mezzi tecnologici avanzati, e non avanzati, hai voluto sempre farci arrivare la tua parola di conforto. Mai ci siamo sentiti smarriti e soli. Sempre, quando siamo con te ci sentiamo amati.
Grazie perché la Santa Messa non è mai mancata alla nostra Comunità, la tua parola spezzata, il tuo dialogo con noi, anche con il cellulare, non è mai venuto meno.
Grazie per averci fatto crescere nell’Amore di Dio e nella conoscenza della Parola.
Grazie per la tua paternità, attenta e vigile che ci fa sentire al sicuro anche in questi tempi di paura.
Ma stasera, ancora, vorrei ringraziarti per il tuo coraggio. Si, per il tuo coraggio. Quante volte, in questo anno, sei stato attaccato.
E tu, Padre Lillo, non ti sei tirato indietro. Piuttosto che tacere per il bene vivere, hai voluto puntualizzare e precisare il tuo pensiero, spesso travisato.
Grazie Padre Lillo perché, come il come il migliore dei maestri, prima di parlare, hai testimoniato.
Con la tua azione coraggiosa e, soprattutto, con la tua parola, ci insegni che per affermare il vero si deve osare, rischiando di non apparire simpatici ai più.
Sei stato offeso nei tuoi pensieri e nella tua persona, ma sempre con carità hai guardato chi ti accusava.
Qualche tempo fa, ci hai parlato della mitezza e dell’umiltà dei forti, ci hai detto che la mitezza e l’umiltà dei forti non sono in contraddizione con la carità e la giustizia.
Credo che tu ci hai insegnato proprio questo con il tuo esempio.
Noi, Padre Lillo, sentiamo fortemente di essere dei privilegiati per avere te come guida della nostra Comunità.
Sentiamo fortemente di voler ringraziare Dio per questo speciale dono, per questo grande tesoro, che sei tu per ciascuno di noi,
Buon compleanno, Maestro buono.
Ti vogliamo bene
               La tua Comunità
Parrocchia SS. Crocifisso, Belmonte Mezzagno 10 – 11 Novembre 2020

Categorie: Senza categoria